Header Top
Logo
Domenica 28 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco, Padoan: nuovi tagli delle tasse solo se compatibili

colonna Sinistra
Martedì 1 marzo 2016 - 12:32

Fisco, Padoan: nuovi tagli delle tasse solo se compatibili

Valutare risultati dei tagli già fatti
20160301_123228_22DD8935

Roma, 1 mar. (askanews) – Nuovi tagli delle tasse ci saranno compatibilmente con i vincoli di finanza pubblica ma in questa fase bisognerebbe guardare più a quelli già fatti “che stanno dando risultati”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, nel corso della presentazione dei risultati dell’attività 2015 dell’Agenzia delle Entrate.

“Vorrei ricordare un fatto importante – ha detto – la riduzione dell’evasione fiscale e il taglio delle tasse sono due facce della stessa medaglia. Il taglio tasse interesserà diverse voci, con la rimozione delle clausole di salvaguardia in legge di stabilità che se non altro impedirà che misure di aggravio fiscale debbano scattare”.

“Ricordo – ha aggiunto – che nel 2014-15 il governo ha tagliato il cuneo fiscale Irpef, che è stata ridotto con gli 80 euro. Nel 2015 è stata cancellata l’Irap sul lavoro, l’Imu sulla prima casa, sui terreni agricoli e sugli imbullonati. La riduzione dell’Ires dal 2017 è già legge e ricordo gli incentivi per il lavoro a tempo indeterminato”.

“Oltre degli annunci di nuovi tagli di tasse che andrebbero collocati in un quadro di compatibilità con i vincoli di finanza pubblica – ha concluso Padoan – andrebbero valutati gli impatti dei tagli già effettuati che si iniziano a vedere chiaramente in termini di consumi delle famiglie e di investimenti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su