Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: Italia fa progressi sulle banche, ma persistono vulnerabilità

colonna Sinistra
Venerdì 26 febbraio 2016 - 16:00

Ue: Italia fa progressi sulle banche, ma persistono vulnerabilità

Affrontati i problema di governance e crediti deteriorati
20160226_160012_0A8E30A0

Roma, 26 feb. (askanews) – Nel settore bancario sono in corso “importanti riforme – riconosce la Commissione europea nel capitolo sull’Italia del rapporto sugli squilibri macroeconomici – ma persistono sacche di vulnerabilità”.

“Si sta affrontando il problema delle carenze presenti da lunga data nel governo societario delle banche – si legge – a sostegno della capacità del settore bancario di allocare le risorse in modo più efficiente. Sono stati annunciati di recente interventi a sostegno dello sviluppo di un mercato privato per le operazioni in crediti deteriorati, che dovrebbero contribuire a ridurne nel tempo il consistente stock e migliorare la capacità delle banche italiane di sostenere l’economia”.

“La recente risoluzione di quattro piccole banche italiane, con le perdite che ha comportato per i detentori di obbligazioni subordinate, rivela il persistere di alcune vulnerabilità”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su