Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Soros entra nella Ferrari e il Cavallino vola in Borsa

colonna Sinistra
Mercoledì 17 febbraio 2016 - 17:43

Soros entra nella Ferrari e il Cavallino vola in Borsa

Il George Soros Fund detiene 850mila azioni
20160217_174334_F6256474

Roma, 17 feb. (askanews) – Spunta George Soros tra gli azionisti della Ferrari. Il finanziere detiene 850mila azioni del Cavallino per un controvalore di circa 40 milioni di dollari e pari a quasi lo 0,50% del capitale. E’ quanto emerge dalle comunicazioni alla Sec sulle partecipazioni rilevanti.

La notizia ha infiammato il titolo Ferrari a Piazza Affari con un balzo del 10% superando di slancio la soglia dei 34 euro.

La partecipazione del finanziere di origine ungherese risale a fine dicembre attraverso il Soros Fund Management. Tra i fondi che detengono quote in Ferrari il Soros Fund si colloca al quarto posto. Il pacchetto di azioni più consistente è quello della fondo Price T Rowe Associates che sempre a fine dicembre deteneva oltre il 4% della Ferrari per un controvalore di circa 365 milioni di dollari.

Tra i big della finanza che detengono azioni del Cavallino rampante ci sono Morgan Stanley con 267mila azioni, il colosso BlackRock che attrevrso vari fondi detiene oltre 340mila azioni.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su