Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, Abi: sofferenze nette dicembre in aumento a 89 miliardi

colonna Sinistra
Martedì 16 febbraio 2016 - 15:00

Banche, Abi: sofferenze nette dicembre in aumento a 89 miliardi

Palazzo Altieri non diffonde più dati sulle sofferenze lorde
20160216_145958_C2F54394

Roma, 16 feb. (askanews) – Sofferenze bancarie in aumento, nonostante la ripresa dell’economia. A dicembre, afferma l’Abi nel rapporto mensile, le sofferenze nette (al netto delle svalutazioni già fatte dalle banche) sono state pari a 89 miliardi, dopo gli 88,8 miliardi di novembre. Il rapporto con i prestiti totali è stato del 4,94%, in crescita dal 4,89% di novembre.

Per la prima volta, nel report dell’associazione bancaria non ci sono i dati sulle sofferenze lorde. Palazzo Altieri, ha detto il vicedirettore generale Gianfranco Torriero in una conference call, ha deciso di non pubblicare più questa informazione anche perchè c’è un’eccessiva “focalizzazione” mediatica sulle sofferenze lorde. Per le banche italiane, invece, è un indicatore non fondamentale e che può essere fuorviante. “È una posizione dell’associazione bancaria dalla fine degli anni ’90”, ha sottolineato Torriero.

Nel rapporto mensile diffuso dall’Abi a metà gennaio le sofferenze lorde erano tornate a crescere, toccando nuovi record. A novembre infatti erano state pari a 201,028 miliardi, in risalita dopo essere scese a 199 miliardi a ottobre. Il rapporto tra le sofferenze lorde e i prestiti era invece stabile al 10,4%, vicino ai massimi dalla fine del 1996.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su