Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cgil, Cisl e Uil scrivono a Renzi: tavolo per riformare pensioni

colonna Sinistra
Giovedì 11 febbraio 2016 - 16:51

Cgil, Cisl e Uil scrivono a Renzi: tavolo per riformare pensioni

"Flessibilità in uscita e futuro giovani temi non più rinviabili"
20160211_165141_48BBD1D4

Roma, 11 feb. (askanews) – I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo hanno inviato una lettera al presidente del consiglio, Matteo Renzi, e al ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, per chiedere l’apertura di un confronto sul tema delle pensioni.

“Non è più rinviabile – si legge – una discussione di merito sulla flessibilità in uscita e sull’insieme dei problemi aperti (il completamento delle salvaguardie degli esodati, le ricongiunzioni onerose, le questioni dei lavori precoci, di quelli usuranti, delle donne, la quota 96 della scuola, i requisiti per i macchinisti) e, soprattutto, delle future pensioni dei giovani”.

Secondo Camusso, Furlan e Barbagallo “cambiare l’attuale sistema previdenziale, consentirebbe di dare risposte al tema centrale dell’occupazione, soprattutto giovanile, e di sottrarre il mondo del lavoro alle pesanti iniquità che si sono determinate”. Alla lettera è stata allegata la piattaforma unitaria varata in occasione della manifestazione nazionale svoltasi lo scorso 17 dicembre sul tema “Cambiare le pensioni. Dare lavoro ai giovani”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su