Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Credito Valtellinese torna all’utile nel 2015 per 118 milioni

colonna Sinistra
Martedì 9 febbraio 2016 - 12:41

Credito Valtellinese torna all’utile nel 2015 per 118 milioni

Proposta cedola di 0,03 euro

Roma, 9 feb. (askanews) – Il Credito Valtellinese chiude il 2015 con un utile netto di 118 milioni, in netto miglioramento rispetto alla perdita di 325 milioni dell’anno prima. Lo comunica la banca di Sondrio dopo il cda sul bilancio annuale. L’assemblea dei soci è stata convocata quindi per il 22-23 aprile e sarà proposta la distribuzione di un dividendo unitario di 0,03 euro, corrispondente a un monte dividendi di 33,3 milioni.

Sui risultati del 2015, sottolinea il CreVal, “iniziano a riflettersi i primi segnali di ripresa dell’economia reale.Positiva è infatti la dinamica del credito, con un sensibile miglioramento delle nuove erogazioni. I margini operativi da clientela sono sostenuti dalla resilienza del margine d’interesse e dal progresso dei ricavi da commissioni”.

La banca valtellinese mantiene un “ampio margine patrimoniale rispetto al livello minimo di Tier 1 ratio (9,8%) fissato dall’autorità di vigilanza a esito del processo Srep”. Il Cet1 è al 13,5% fully loaded, “tra i livelli più elevati del sistema bancario italiano”, mentre il Total capital ratio è al 15,2%.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su