Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue alza stima deficit-Pil Italia 2016 a 2,5% Pil ma taglia 2017

colonna Sinistra
Giovedì 4 febbraio 2016 - 11:01

Ue alza stima deficit-Pil Italia 2016 a 2,5% Pil ma taglia 2017

Ritocca al rialzo debito ma conferma dinamica di attenuazione
20160204_110021_CBEE00CB

Roma, 4 feb. (askanews) – La Commissione europea ha ritoccato al rialzo le previsioni sul deficit di bilancio di quest’anno dell’Italia, mentre ha limato quelle sul prossimo anno e ha rivisto al rialzo le attese sul debito pubblico, mantenendo però anche l’attesa di una dinamica di attenuazione. Ora sul 2016 l’Ue stima un deficit in limatura al 2,5 per cento del Pil e poi all’1,5 per cento nel 2017.

Nella precedente edizione delle previsioni, risalente al 5 novembre dello scorso anno, Bruxelles indicava il deficit al 2,5 per cento del Pil nel 2015, al 2,3 per cento sul 2016 e all’1,6 per cento nel 2017.

Sul debito-Pil ora l’Ue prevede una attenuazione al 132,4 per cento quest’anno, dal 132,8 per cento del 2015, e poi al 130,6 per cento nel 2017. Tre mesi fa indicava 133 per cento sul 2015, 132,2 per cento sul 2016 e 130 per cento sul 2017.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su