Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Deutsche Bank: nel 2015 maxi perdita per 6,8 miliardi

colonna Sinistra
Giovedì 28 gennaio 2016 - 11:12

Deutsche Bank: nel 2015 maxi perdita per 6,8 miliardi

Cet1 ratio scende all'11,1%
20160128_111218_B43BDAA1

Milano, 28 gen. (askanews) – Deutsche Bank, la principale banca tedesca, ha chiuso il 2015 con una maxi perdita da 6,8 miliardi euro (2,1 mld nel solo quarto trimestre), archiviando così un anno di profonda ristrutturazione per il gruppo, sul cui bilancio hanno gravato, tra l’altro, pesanti oneri per i contenziosi legali. A livello di patrimonializzazione, il Core Tier 1 è in calo all’11,1%. Lo ha reso noto l’istituto che già la scorsa settimana aveva fornito i risultati preliminari sull’anno passato.

“Sappiamo che i periodi di ristrutturazione possono essere difficili – ha commentato il nuovo ceo John Cryan – siamo comunque fiduciosi che proseguendo in modo disciplinato la nostra strategia possiamo trasformare Deutsche Bank in un istituto più forte, più efficiente e più performante”.

Dopo la Germania, l’Italia si conferma il primo mercato europeo per Deutsche Bank, con 340 sportelli e oltre 3 milioni di clienti: la rete dei promotori Finanza & Futuro ha registrato una raccolta record per 1,5 miliardi nel 2015 (+10%).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su