Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, Tesoro: prezzo iniziale garanzia su media Cds a 3 anni

colonna Sinistra
Mercoledì 27 gennaio 2016 - 08:40

Banche, Tesoro: prezzo iniziale garanzia su media Cds a 3 anni

Aumenterà nel tempo per incentivare recupero crediti
20160127_083949_A5F3C221

Roma, 27 gen. (askanews) – Per facilitare lo smaltimento dei crediti deteriorati le banche avranno a breve una garanzia da parte dello Stato con un prezzo di “mercato” nei primi tre annicalcolato come “media del mid price dei CDS a tre anni per gli emittenti con rating corrispondente a quello delle tranche garantite”. E’ quanto si legge nel comunicato del Tesoro dopo l’accordo firmato nella notte a Bruxelles.

Il prezzo della garanzia prenderà a riferimento “i prezzi dei Cds degli emittenti italiani con un livello di rischio corrispondente a quello dei titoli garantiti”.

Il prezzo sarà “crescente nel tempo, sia per tenere conto dei maggiori rischi connessi a una maggiore durata delle note, sia per introdurre nello schema un forte incentivo a recuperare velocemente i crediti. Il prezzo previsto per i primi tre anni è calcolato come media del mid price dei CDS a tre anni per gli emittenti con rating corrispondente a quello delle tranche garantite. Al quarto e quinto anno il prezzo aumenterà in conseguenza dell’applicazione di un primo step up (CDS a 5 anni) e del pagamento di una maggiorazione incentivante, a compensazione del minore tasso pagato per i primi 3 anni. Dal sesto anno in avanti il prezzo della garanzia sarà pieno (CDS a 7 anni). Per il sesto e settimo anno sarà anche dovuta una ulteriore maggiorazione incentivante, a compensazione del minore tasso pagato per i primi 5 anni”, si legge nella nota del Tesoro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su