Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat: calano incidenti stradali nel I sem ma salgono vittime

colonna Sinistra
Mercoledì 23 dicembre 2015 - 15:02

Istat: calano incidenti stradali nel I sem ma salgono vittime

In lieve aumento anche l'indice di mortalità
20151223_150238_1A951178

Roma, 23 dic. (askanews) – Calano gli incidenti stradali con lesioni alle persone nel primo semestre dell’anno, ma salgono le vittime. Lo afferma l’Istat nelle stima preliminari sull’andamento degli incidenti stradali nel corso dell’anno.

Nel primo semestre del 2015, si stima che siano poco meno di 85 mila gli incidenti stradali con lesioni a persone avvenuti in Italia. Il numero dei morti entro il trentesimo giorno è stimato in 1.596 casi, mentre i feriti ammontano a 119.599.

Rispetto ai dati consolidati dello stesso periodo del 2014, le stime preliminari evidenziano una riduzione del 2,9% nel numero di incidenti con lesioni a persone e del 3,8% nel numero di feriti mentre le vittime aumentano dell’1%. Nei primi sei mesi del 2015 si registra pertanto un’inversione di tendenza nel calo della mortalità, con conseguente rischio di registrare nell’anno in corso un allontanamento dall’obiettivo europeo di riduzione del 50% delle vittime entro il 2020.

Con riferimento al primo semestre 2001, il numero di morti è diminuito del 51,4%, mentre tra il 2010 e il 2015, sempre considerando il primo semestre, la variazione è stata pari a -19%.

L’indice di mortalità, calcolato come rapporto tra il numero dei morti e il numero degli incidenti con lesioni moltiplicato 100, è pari a 1,88. Tale valore è in lieve aumento rispetto a quello registrato per il primo semestre 2014 (1,81). (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su