Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco, Tesoro: liti tributarie in calo, -7,28% terzo trimestre

colonna Sinistra
Venerdì 18 dicembre 2015 - 16:25

Fisco, Tesoro: liti tributarie in calo, -7,28% terzo trimestre

"Continua il trend iniziato a giugno del 2012. Ricorsi +29,42%"
20151218_162540_08F1043C

Roma, 18 dic. (askanews) – Liti tributarie ancora in diminuzione. Nel terzo trimestre del 2015, comunica il ministero dell’economia, le controversie tributarie pendenti si sono ridotte del 7,28% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima, “a conferma di un trend iniziato dal mese di giugno 2012”. A luglio-settembre, in particolare, sono state definite 55.981 controversie, in crescita (+7,01%) rispetto allo stesso trimestre del 2014. I ricorsi “pervenuti in entrambi i gradi di giudizio sono stati 44.049, con un aumento del 29,42%”.

Nel primo grado di giudizio, i nuovi ricorsi alle commissioni tributarie provinciali (Ctp), pari a 31.358, “segnano un aumento tendenziale del 33,87%, maggiormente riscontrabile nelle cause di valore superiore a 20mila euro (circa +69%). I ricorsi definiti, pari a 45.583, mostrano una crescita del 6,73% rispetto allo stesso periodo del 2014”.

Nelle commissioni tributarie regionali (Ctr), gli appellipervenuti nel terzo trimestre del 2015, pari a 12.691, mostranoun +19,6%, “concentrato prevalentemente nelle controversie divalore inferiore a 20mila euro (circa +26%). I ricorsi definiti,pari a 10.398, segnano una crescita tendenziale dell’8,28%”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su