Header Top
Logo
Mercoledì 17 Gennaio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • VisLab premiata a Milano come migliore startup italiana del 2015

colonna Sinistra
Martedì 15 dicembre 2015 - 09:02

VisLab premiata a Milano come migliore startup italiana del 2015

A StartupItalia! Open Summit: con auto che si guida da sola

Milano, 15 dic. (askanews) – VisLab, startup fondata da Alberto Broggi, docente all’Università di Parma, ha vinto la prima edizione di StartupItalia! Open Summit 2015, il primo evento aperto dedicato alle startup italiane per premiare e valorizzare le giovani iniziative imprenditoriali, sostenendo e coinvolgendo chi fa impresa in Italia. VisLab ha studiato la messa a punto di un’auto che si guida da sola.

La startup italiana, nata nel 2010 e acquistata da Ambarella Inc., società americana quotata al Nasdaq specializzata nello sviluppo di compressioni video e immagini attraverso semiconduttori, si è distinta tra le 100 startup candidate riunite al Palazzo del Ghiaccio di Milano, insieme a incubatori, investitori, mentor, istituzioni, università, aziende, per partecipare al primo Summit organizzato e promosso da StartupItalia!, la community dedicata all’ecosistema delle startup italiane.

L’evento ha rappresentato un’occasione per le startup che hanno avuto la possibilità, durante la giornata, di sfruttare le occasioni di networking con investitori, venture capital e Ceo di aziende italiane e internazionali.

La giornata è stata inaugurata dal benvenuto di Riccardo Luna, Direttore di StartupItalia! e Digital Champion Italiano, seguito dall’intervento della campionessa di tennis Flavia Pennetta e dai keynote di Federico Marchetti, amministratore delegato di Yoox Net-a-porter group, di Marco Bicocchi Pichi, presidente dell’Associazione Italia Startup, e di Paolo Barberis, consigliere per l’Innovazione del presidente del Consiglio Matteo Renzi.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su