Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Euro, Panetta: bassa crescita minaccia per stabilità finanziaria

colonna Sinistra
Martedì 24 novembre 2015 - 11:54

Euro, Panetta: bassa crescita minaccia per stabilità finanziaria

Programma QE è volto a sventarla
20151124_115424_116C91FB

Milano, 24 nov. (askanews) – “La bassa crescita in termini sia reali sia nominali rappresenta senza dubbio la principale minaccia per la stabilità finanziaria nell’area dell’euro”. Lo ha sottolineato il vice direttore generale della Banca d’Italia, Fabio Panetta, nel suo intervento alla conferenza “Vigilanza micro e macroprudenziale nell’area euro” organizzata dall’Università Cattolica di Milano con la presenza del presidente del Consiglio del Meccanismo di Vigilanza unico della Bce, Daniele Nouy.

Il programma di allentamento quantitativo (Quantitative easing) avviato dalla Bce, ha proseguito Panetta, “è volto a sventare tale minaccia: in più Paesi e per il complesso dell’Eurozona la crescita del credito bancario rimane contenuta; il divario credito/Pil – il cosiddetto credit/Gdp gap, il principale indicatore previsto dalle disposizioni di Basilea per stabilire il livello ottimale delle riserve di capitale anticicliche – è ben al di sotto della sua media storica”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su