Header Top
Logo
Mercoledì 20 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Vivendi: nessun contatto con membri cda Telecom su conversione

colonna Sinistra
Martedì 17 novembre 2015 - 08:10

Vivendi: nessun contatto con membri cda Telecom su conversione

Il gruppo francese detiene il 20,116% ma nessuna azione risparmio
20151117_081007_DA495FCD

Roma, 17 nov. (askanews) – Vivendi non ha avuto alcun contatto con esponenti del cda di Telecom in merito alla conversione delle azioni risparmio, nessun contatto anche con avier Niel. Vivendi in un comunicato, su richiesta della Consob, precisa che alla data di ieri detiene 2.715.640.223 azioni ordinarie Telecom Italia, pari al 20,116% del capitale sociale ordinario di Telecom Italia.

“Vivendi non detiene, né direttamente né indirettamente, azioni di risparmio Telecom Italia”. Inoltre Vivendi non è titolare, né direttamente né indirettamente, di partecipazioni potenziali o altre posizione lunghe.

Il gruppo francese precisa inoltre che “non sono intervenuti contatti diretti o indiretti con il sig. Xavier Niel o con altri soggetti interessati a definire una posizione con riguardo a Telecom Italia”.

“Non sono intervenuti contatti con i membri del consiglio di amministrazione di Telecom Italia o con altri soggetti informati della proposta in merito alla decisione di conversione delle azioni di risparmio prima della riunione del consiglio di amministrazione di Telecom Italia del 5 novembre 2015 che ha assunto la relativa delibera”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su