Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat:quasi 11mila partecipate pubbliche,valore aggiunto a 57 mld

colonna Sinistra
Lunedì 16 novembre 2015 - 11:15

Istat:quasi 11mila partecipate pubbliche,valore aggiunto a 57 mld

Occupano oltre 953mila addetti
20151116_111516_D9A00D53

Roma, 16 nov. (askanews) – Sono quasi 11mila le partecipate pubbliche in Italia che, al netto delle attività finanziarie e assicurative, generano complessivamente oltre 57 miliardi di valore aggiunto (circa l’11% di quello complessivo delle imprese dell’industria e dei servizi). E’ quanto emerge da un report dell’Istat.

Nel 2013 sono 10.964 le unità per le quali si registra una forma di partecipazione pubblica in Italia, con un peso in termini di addetti pari a 953.100.

Il 57,6% delle unità analizzate è da considerarsi a controllo pubblico in quanto partecipato da soggetti pubblici per una quota maggiore del 50%, il 28,6% delle unità è partecipato da soggetti pubblici per una quota inferiore al 20% e il 13,8% è partecipato per una quota compresa tra il 20% e il 50%.

Le imprese attive dei settori industria e servizi a partecipazione pubblica in Italia sono 7.685 per un totale di 951.249 addetti, pari al 97,3% degli addetti di tutte le partecipate pubbliche. Tra queste, le imprese attive a controllo pubblico sono 4.715 per 661.919 addetti corrispondenti al 69,4% del totale.

La dimensione media delle imprese partecipate è pari a 119 addetti per impresa. La distribuzione territoriale evidenzia una concentrazione in termini di addetti nel centro Italia con il 54,4% degli addetti e il 23,3% delle imprese partecipate. La dimensione media delle imprese controllate è di 140 addetti per impresa. La concentrazione maggiore si registra nel centro Italia col 57% degli addetti e il 23,5% delle imprese controllate.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su