Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Intesa SanPaolo apre sede Washington, focus su World Bank, Idb

colonna Sinistra
Mercoledì 11 novembre 2015 - 13:24

Intesa SanPaolo apre sede Washington, focus su World Bank, Idb

Primo istituto italiano in capitale Usa. Guidata da economista Luigi Ruggerone
20151111_132443_7FDA8B87

Roma, 11 nov. (askanews) – Intesa SanPaolo sarà la prima banca italiana ad avere una sede di rappresentanza a Washington DC, mirata ai rapporti con le istituzioni internazionali come Banca Mondiale, Banca Interamericana di Sviluppo (Idb). La nuova sede, oltre a gestire le relazioni con gli Enti Governativi Statunitensi e le Organizzazioni sovranazionali con competenze sui mercati finanziari, avrà responsabilità diretta delle relazioni con le agenzie multilaterali presenti localmente.

A capo della nuova Sede – informa Intesa SanPaolo in una nota – è stato nominato Luigi Ruggerone, dal 1996 all’Ufficio studi di Comit come Economista dei mercati emergenti, poi fino al 2013 presso Intesa Sanpaolo in qualità di responsabile Ufficio rischio paese e Banche estere del Gruppo e infine al Fondo Monetario Internazionale, dove – per due anni – si è occupato di questioni di stabilità finanziaria globale, contribuendo al primo capitolo del Global Finacial Stability Report, una delle principali pubblicazioni bi-annuali dell’FMI.

Attraverso l’ufficio di Washington, Intesa Sanpaolo avrà un ruolo attivo nel promuovere e supportare la partecipazione della propria a clientela ai progetti infrastrutturali e di sviluppo sostenuti dalle Agenzie nei mercati emergenti, confermandosi partner globale delle aziende nelle loro strategie di internazionalizzazione.

La nuova rappresentanza opererà in stretta sinergia con il network internazionale e le strutture italiane del Gruppo sia per co-finanziare progetti di interesse, sia per rendere disponibile un’offerta dedicata di soluzioni di finanziamento, trade export finance, structured export finance, garanzie internazionali e mitigazione dei rischi di tasso e di cambio.

L’ufficio di Washington, parte della Direzione International Network e Global Industries della Divisione Corporate& Investment Banking, rafforza inoltre il presidio del Gruppo negli Stati Uniti dove Intesa Sanpaolo è già presente attraverso la filiale hub di New York cui fanno capo le attività dell’area Americhe.

Il network internazionale del Gruppo Intesa Sanpaolo Intesa Sanpaolo è attivo in oltre 40 Paesi. Con una rete di filiali, uffici di rappresentanza e banche specializzate nel corporate banking, è presente in 28 Paesi a supporto dell’attività locale e cross-border della clientela corporate e imprese.Inoltre, attraverso le banche controllate che fanno capo alla Divisione Banche Estere, assicura una copertura strategica del territorio in altri 12 Paesi del Centro-Est Europa e nel Medio Oriente e Nord Africa, fornendo sia servizi di retail e commercial banking, sia di corporate banking.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su