Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • L.Stabilità, Bankitalia: va mantenuto tetto contante basso

colonna Sinistra
Martedì 3 novembre 2015 - 11:03

L.Stabilità, Bankitalia: va mantenuto tetto contante basso

Per scoraggiare fenomeni di crimanlità e di evasione
20151103_110326_C5265510

Roma, 3 nov. (askanews) – Il tetto all’uso del contante va mantenuto basso per ostacolare fenomeni di criminalità ed evasione, ma non c’è una “base analitica o empirica sufficiente per precisarne il valore ottimale”. Lo ha affermato il vicedirettore generale della Banca d’Italia. Luigi Federico Signorini, in audizione al Senato sulla manovra. “un limite al trasferimento del contante, anche basso, va mantenuto. Del resto l’esistenza di effetti macroeconomici della soglia sui consumi non è sorretta da chiara evidenza empirica”.

Secondo Signorini “i limiti all’uso del contante non costituiscono, ovviamente, un impedimento assoluto alla realizzazione di condotte illecite, specie per il grande riciclaggio, ma introducono un elemento di difficoltà e di controllo sociale che può ostacolare forme minori di criminalità e di evasione”. Per Bankitalia “l’esistenza di una soglia scoraggia in via generale una circolazionen di banconote troppo ampia, tale da fornire materia a transazioni illecite”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su