Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Telecom, per Vivendi 500 mln plusvalenza potenziale con raid Niel

colonna Sinistra
Venerdì 30 ottobre 2015 - 18:27

Telecom, per Vivendi 500 mln plusvalenza potenziale con raid Niel

Boom sull'Idem dei volumi delle opzioni del gruppo italiano
20151030_182729_CCE63A9B

Roma, 30 ott. (askanews) – Quali siano le intenzioni e gli obiettivi di Xavier Niel su Telecom sono ancora da decifrare. Intanto il primo e reale effetto del raid dell’imprenditore transalpino non potrà dispiacere a Vincent Bolloré. La fiammata dei corsi azionari di Telecom ha fatto lievitare il valore del pacchetto del 20,03% in portafoglio a Vivendi. Al prezzo di oggi la partecipazione di Vivendi in Telecom vale poco più di 3,5 miliardi di euro. Per Bolloré dunque una plusvalenza potenziale da mezzo miliardo di euro. Vivendi infatti ha comunicato (in occasione della salita al 19,9% in Telecom) che le azioni Telecom sono in carico a un prezzo di circa 1,14 euro, pari a 3,05 miliardi di euro.

Il raid Xavier Niel ha infiammato anche gli scambi delle opzioni put e call di Telecom sull’Idem. Per volume la call più scambiata è stata quella scadenza dicembre 2015 con 19.739 e uno strike (prezzo di esercizio) a 1,25 euro (un’opzione ha un sottostante di mille azioni). Quasi 13.600 le opzioni sempre scadenza dicembre ma con prezzo di esercizio a 1,30 euro per azione e oltre 11.400 le opzioni call con strike a 1,40.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su