Header Top
Logo
Mercoledì 20 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tempi duri per i fumatori, entro lunedì nuova stretta in Cdm

colonna Sinistra
Giovedì 8 ottobre 2015 - 19:23

Tempi duri per i fumatori, entro lunedì nuova stretta in Cdm

Da stop sigarette in auto con bambini a frasi shock sui pacchetti
20151008_192337_44EA1853

Roma, 8 ott. (askanews) – Arrivano tempi duri per i fumatori. L’annunciata stretta sul fumo in attuazione della direttiva europea, secondo quanto apprende Askanews, sarà esaminata domani in pre Consiglio dei ministri per essere varata alla prossima riunione dei ministri che potrebbe essere convocata per domani stesso o molto più probabilmente per lunedì prossimo. Una nuova rivoluzione, dopo la legge Sirchia, che presenta molte novità e norme più severe: dal divieto di fumo in auto in presenza di minori e donne incinta allo stop ai minorenni anche delle sigarette elettroniche, da immagini e frasi shock che occuperanno per il 65% la superficie dei pacchetti fino alla messa al bando di sigarette aromatizzate al mentolo o vaniglia e al divieto di pubblicare i dati sul contenuto di catrame e nicotina.

E ancora, una stretta alle sanzioni per chi vende sigarette ai minori fino al ritiro della licenza, verifiche e controlli ai distributori automatici, ritiro dal mercato delle confezioni da 10, più alla portata dei giovani grazie al costo ridotto ed i pacchetti di tabacco da arrotolare inferiori a 30 grammi.

Il decreto legislativo, messo a punto dal ministero della Salute, uniforma le regole all’ultima direttiva europea sul tabacco, che comprende anche le disposizioni facoltative a discrezione dei singoli Paesi. In particolare, si punta alla sensibilizzazione contro il fumo attraverso messaggi e immagini a colori che incitano ad abbandonare le “bionde”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su