Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Prima in pensione con prestito azienda una delle “tante ipotesi”

colonna Sinistra
Martedì 6 ottobre 2015 - 17:12

Prima in pensione con prestito azienda una delle “tante ipotesi”

Lo ribadisce ministero Lavoro, per ora nessuna data per confronto
20151006_171220_C95CD9C4

Roma, 6 ott. (askanews) – L’uscita anticipata dal lavoro, con un prestito dell’azienda al lavoratore che poi dovrà essere restituito attraverso l’Inps una volta maturato l’assegno previdenziale, è “una delle tante ipotesi” allo studio del Governo. Un’ipotesi per rendere più flessibile l’età di pensionamento che “non è da escludere”, anche se sul tavolo “ce ne sono molte altre”. Sono mesi che dal ministero del Lavoro vanno ripetendo la stessa cosa: “Ci sono lavori in corso, ma non c’è ancora nulla di definito”.

Gli incontri tecnici che coinvolgono ministero del Lavoro e Tesoro si susseguono senza soluzione di continuità, in vista della scadenza del 15 ottobre quando dovrà essere presentata la legge di stabilità. Le norme che dovranno riformare in parte la legge Fornero saranno contenute nella manovra economica, come ha sempre sottolineato Palazzo Chigi.

Le parti sociali, in particolare i sindacati, sollecitano un tavolo di confronto. Per il momento, però, non ci sono segnali di una convocazione. E dal ministero del Lavoro fanno notare che non ci sono date per una riunione con le parti prima del 15 ottobre.I sindacati dicono che le ipotesi che continuano a circolare stanno creando disorientamento tra i lavoratori. Ribadiscono inoltre la loro contrarietà a una qualsiasi ipotesi che preveda nuove penalizzazioni per i lavoratori.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su