Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti, CSP: in 8 mesi risparmiati 4 mld per calo prezzi

colonna Sinistra
Mercoledì 30 settembre 2015 - 11:12

Carburanti, CSP: in 8 mesi risparmiati 4 mld per calo prezzi

Nonostante aumento consumi legato a ripresa economica
20150930_111147_AAD3DFB5

Roma, 30 set. (askanews) – Gli italiani hanno risparmiato oltre 4 miliardi di euro per il pieno di carburante nei primi 8 mesi del 2015 nonostante l’aumento dei consumi legato alla ripresa economica. E’ quanto sottolinea il Centro Studi Promotor secondo il quale i primi otto mesi dell’anno si chiudono con un incremento dei consumi dell’1,9% e con un calo della spesa del 9,7%. Questo corrisponde ad un esborso alla pompa degli italiani di 37,716 miliardi contro i 41,774 miliardi spesi nel gennaio-agosto 2014.

I prezzi medi ponderati tra i primi otto mesi del 2014 e lo stesso periodo di quest’anno sono infatti calati del -9,63% per la benzina e del -12,01% per il gasolio. “Questo andamento virtuoso – rileva il CSP – ha consentito agli italiani di risparmiare nei primi otto mesi del 2015 ben 4 miliardi e 58 milioni di euro pur consumando di più”.

Il calo della spesa, precisa il Centro Studi Promotor, si è riflesso soprattutto sulla componente industriale, cioè sulla parte dei proventi alla pompa che vanno all’industria e ai distributori, componente che ha subito una contrazione del 19,9%. Anche il gettito fiscale accusa però una contrazione (che il CSP ha quantificato nel 2,1%) dovuta al minor gettito dell’Iva derivante dal calo dell’imponibile.

Per quanto riguarda i consumi, l’inversione di tendenza avvenuta a cavallo tra il 2014 e il 2015 ha portato nei primi cinque mesi di quest’anno a una crescita dei consumi dello 0,3%. Nel trimestre successivo il recupero ha però fortemente accelerato con incrementi del 6,5% in giugno, del 4,1% in luglio e del 4,2% in agosto.

Il recupero dei consumi di benzina e gasolio in Italia, scesi del 20% tra il 2007 e il 2014, è trainato dal calo dei prezzi, dalla buona stagione turistica “ma anche dalla ripresa dell’economia che si è delineata nel primo semestre e che sta prendendo corpo nell’ultima parte dell’anno” rileva il CSP.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su