Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Riforme, Squinzi: politici dateci paese normale, no burocrazia

colonna Sinistra
Lunedì 28 settembre 2015 - 12:24

Riforme, Squinzi: politici dateci paese normale, no burocrazia

E noi imprenditori vi facciamo vedere cosa sappiamo fare
20150928_122342_EA72490C

Bologna, 28 set. (askanews) – Basta burocrazia, basta progetti bloccati per decenni: “signori della politica, dateci un paese normale, e gli imprenditori vi faranno vedere che cosa sono in grado di fare”. Lo ha chiesto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, al convegno inaugurale del Cersaie di Bologna.

Per Squinzi, che ha parlato a un dibattito con il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, “bisogna fare la riforma della pubblica amministrazione, mettere mano alla semplificazione normativo-burocratica del paese, che è la madre di tutte le riforme”. Non a caso il leader degli industriali ha citato la Bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo attesa dal distretto della ceramica, che “non si è fermata per caso, ma perché la complicazione normativa burocratica è arrivata al punto tante che autoimmobilizza il paese”. Quindi: “signori della politica, dateci un paese normale, e gli imprenditori vi faranno vedere che cosa sono in grado di fare”.

“Semplificateci il paese – ha aggiunto -, credo che ne avremo tutti un beneficio enorme. Ho molta fiducia, conosco Delrio gli è toccata la poltrona più scottante. Il futuro del paese dipende molto da quello che lui riuscirà a fare”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su