Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Facebook, Corte Ue: Stati possono bloccare flusso dati utenti

colonna Sinistra
Mercoledì 23 settembre 2015 - 11:05

Facebook, Corte Ue: Stati possono bloccare flusso dati utenti

Per l'avvocato generale è invalida la decisione della Commissione
20150923_110529_ACDA123A

Roma, 23 set. (askanews) – I singoli Stati dell’Ue possono fermare il trasferimento dei dati degli iscritti europei a Facebook verso server situati negli Stati Uniti. E’ la conclusione dell’avvocato generale della Corte Europea secondo il quale è “invalida” la decisione della Commissione europea di ritenere “adeguata la protezione dei dati personali negli Stati Uniti”.

Secondo l’avvocato generale Yves Bolt l’esistenza di una decisione della Commissione Ue che dichiara che un paese terzo garantisce un livello di protezione adeguato per i dati personali trasferiti “non può elidere e neppure ridurre i poteri di cui dispongono le autorità nazionali di controllo in forza della direttiva sul trattamento dei dati personali”.(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su