Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cgil avanti con operazione trasparenza: a Camusso 3.850 euro/mese

colonna Sinistra
Giovedì 17 settembre 2015 - 15:13

Cgil avanti con operazione trasparenza: a Camusso 3.850 euro/mese

Aperta la conferenza di organizzazione
20150917_151335_63CCA2CC

Roma, 17 set. (askanews) – “Il Segretario generale della Cgil guadagna 3.850 euro netti al mese, un componente della segreteria nazionale poco meno di 2.800 euro. E noi siamo quelli che guadagnamo di più: certi stipendi stratosferici proprio non ci appartengono”. La Cgil va avanti con l’operazione trasparenza e, nella prima giornata della conferenza di organizzazione, il responsabile delle politiche organizzative, Nino Baseotto, chiarisce qual’è lo stipendio mensile di Susanna Camusso e dei componenti della segreteria.

Nella sua relazione di apertura Baseotto tiene a precisare che “le donne e gli uomini che lavorano in Cgil percepiscono solo ed esclusivamente la retribuzione prevista dal nostro Regolamento” e che non ci si deve stupire se tali stipendi “risalgono al 2008: non è un errore”. La Segreteria e il Direttivo della Cgil – spiega – “hanno, infatti, deciso di non procedere ad adeguamenti salariali, da allora ad oggi, per rispetto alle migliaia di lavoratrici e lavoratori colpiti duramente dalla crisi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su