Header Top
Logo
Lunedì 23 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia: cala a luglio il debito pubblico, giù a 2.199,2 mld

colonna Sinistra
Lunedì 14 settembre 2015 - 10:30

Bankitalia: cala a luglio il debito pubblico, giù a 2.199,2 mld

Scende di 4,5 miliardi in un mese. Nei primi 7 mesi sale di 64 mld
20150914_103014_F47CF0DE

Roma, 14 set. (askanews) – Cala il debito pubblico a luglio. Secondo i dati diffusi dalla Banca d’Italia nel supplemento “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”, il debito delle amministrazioni pubbliche è diminuito, a luglio, di 4,5 miliardi rispetto al mese precedente, a 2.199,2 miliardi.

Nei primi sette mesi dell’anno, il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 64,3 miliardi; il fabbisogno complessivo è stato pari a 18 miliardi mentre le disponibilità liquide del Tesoro sono aumentate di 49,8 miliardi.

La diminuzione del debito “è stata analoga a quella delle disponibilità liquide del Tesoro (4,7 miliardi; a fine luglio tali disponibilità erano pari a 96,2 miliardi, contro 109,7 a luglio del 2014). L’avanzo del mese ha diminuito il debito per 0,5 miliardi; in senso opposto hanno operato la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione, gli scarti di emissione e il lieve deprezzamento dell’euro (complessivamente per 0,7 miliardi)”.

Quanto ai sottosettori, a luglio il debito delle Amministrazioni centrali è diminuito di 3,5 miliardi, quello delle Amministrazioni locali di 1,2 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è aumentato di 0,2 miliardi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su