Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Finmeccanica, maxi-commessa in Kuwait per 28 Eurofighter

colonna Sinistra
Venerdì 11 settembre 2015 - 20:05

Finmeccanica, maxi-commessa in Kuwait per 28 Eurofighter

Circa 8 miliardi il valore e il 50% in quota del gruppo italiano
20150911_200508_BC7ED526

Roma, 11 set. (askanews) – Finmeccanica vince una maxi-commessa in Kuwait per la vendita di 28 aerei Eurofighter. Oggi è stato firmato a Roma il memorandum tra il governo italiano e il primo ministro del Kuwait.

Il consorzio Eurofighter ha ufficializzato la firma del memorandum dando il benvenuto al Kuwait come nuovo membro della comunità Eurofighter. Anche in un comunicato di Palazzo Chigi sull’incontro tra il premier Matteo Renzi e il primo ministro del Kuwait si fa riferimento alla firma dell’accordo. “Le parti – recita il comunicato del Governo italiano – hanno accolto con favore la firma del Memorandum d’intesa sul programma Eurofighter e del protocollo correlato, che consolida ulteriormente i rapporti tra i due Paesi”.

Il contratto vero e proprio sarà siglato nelle prossime settimane. Nel comunicato del consorzio non sono riportati i dettagli economici dell’operazione, ma il valore della commessa, secondo fonti vicine al dossier, è intorno agli 8 miliardi e la quota Finmeccanica è di circa il 50% considerando il 36% di partecipazione nel consorzio alla quale andrà sommata la parte del contratto relativa alla componente logistica. La durata del contratto è di 20 anni.

“Il nuovo accordo – commenta il Ceo di Eurofighter, Alberto Gutierrez – è la conferma della superiorità di Eurofighter sui concorrenti e rappresenta una grande opportunità per nuovi ordini”.

La commessa per 28 velivoli realizzati dal consorzio formato da Finmeccanica, Bae Systems e Airbus rappresenta un importante successo in quanto il Kuwait va ad aggiugersi ad Arabia Saudita (ordine per 72 velivoli) e Oman (12 aerei). L’Eurofighter consolida dunque la leadership tra i paesi del Golfo dopo le sconfitte in Egitto (acquistati i francesi Rafale) e in Qatar (F35). Con la commessa del Kuwait gli aerei ordinati al consorzio arrivano a quota 599.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su