Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • L. Stabilità, Guidi: al lavoro su Sud, ricerca e investimenti

colonna Sinistra
Martedì 8 settembre 2015 - 17:34

L. Stabilità, Guidi: al lavoro su Sud, ricerca e investimenti

Legge Sabatini confermata per il 2016
20150908_173411_6775E80C

Roma, 8 set. (askanews) – Il governo è al lavoro su diversi strumenti da inserire in legge di Stabilità lungo i filoni del sostegno al Sud, agli investimenti e alla ricerca, compresa la possibilità di un anticipo del taglio Ires. Lo ha detto il ministro dello sviluppo economico Federica Guidi a margine della Summer School della Fondazione Magna Carta.

“Siamo alle analisi preliminari, quindi ci sono molte ipotesi sul campo” ha detto. Che non dovrebbero essere a scapito di misure esistenti. Per quanto riguarda in particolare la legge Sabatini, il ministro ha spiegato che “è uno strumento molto specifico che riguarda una specifica fascia di pmi, è un tipo di agevolazione ben definita che per quello che vediamo oggi ha tutto il 2016 con una copertura che era stata già sostanzialmente prevista precedentemente. Non mi sento di dire che la Sabatini sia in alternativa ad altri strumenti”.

In generale, ha aggiunto, “stiamo lavorando  – e da alcune settimane abbia iniziato un confronto con il ministero dell’Economia – ad alcune misure di supporto per quello che riguarda soprattutto la parte degli investimenti. I tre filoni su cui ci stiamo muovendo sono Ricerca e Sviluppo: ci sono già misure in campo, stiamo ragionando eventualmente anche su un potenziamento sul credito d’imposta su Ricerca e Sviluppo – investimenti. Qui ci sono alcune ipotesi sul campo: fino a pochi mesi fa avevamo la cosiddetta Guidi-Padoan, ci sono allo studio alcune ipotesi che riguardano questa misura, o altre che potrebbero eventualmente essere considerate in alternativa. Poi alcune specifiche misure su cui stiamo ragionando per quello che riguarda il Sud. Ricerca e Sviluppo, investimenti e Sud i tre grandi capitoli su cui stiamo lavorando”.

Alla domanda se tra le ipotesi allo studio ci sia anche l’anticipo del taglio Ires, Guidi ha risposto: “Stiamo lavorando, stiamo ragionando. R&s, investimenti e Sud sono i tre grandi macro-capitoli. All’interno di questi ci sono una serie di ipotesi che stiamo valutando, poi ci confronteremo per un tema in primis politico per quello che riterremo più efficace e poi rispetto alle coperture necessarie”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su