Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Generali, Greco al Ft: Stiamo cambiando marcia

colonna Sinistra
Lunedì 7 settembre 2015 - 13:23

Generali, Greco al Ft: Stiamo cambiando marcia

Ceo Leone di Trieste:Ora si apre storia di valore, guardate numeri
20150907_132338_B7A6EED8

Roma, 7 set. (askanews) – Il gruppo Generali sta accelerando. Parola del group ceo Mario Greco che, in un’ampia intervista al Financial Times ha affermato: “stiamo cambiando marcia, stiamo concludendo una storia di svolta per iniziarne una basata sul valore. E’ un cambiamento significativo. E a quelli che dicono: non avete risolto i problemi rispondo: guardate i numeri”.

L’articolo sottolinea come Greco abbia ridotto i costi del gruppo del Leone e abbia tagliato le partecipazioni in aziende come Telecom Italia con vendite di asset che hanno toccato quasi i 4 miliardi di euro allo scopo far crescere il capitale. “Alcuni scommettevano che avrei fatto un aumento di capitale tre anni fa, possono continuare a scommettere”, ha aggiunto Greco spiegando di non avere alcuna intenzione di effettuare una ricapitalizzazione dal momento che le vendite di attività hanno aumentato il coefficiente di solvibilità economica di Generali, un parametro-chiave di forza finanziaria, al 186% alla fine del 2014, più in linea con i concorrenti Axa e Allianz.

Generali, scrive il Ft, punta a distribuire 5 miliardi di euro di dividendi nei prossimi quattro anni, che si confrontano con 900 milioni dello scorso anno: “Ora siamo – ha detto il top manager di Generali – in un percorso diverso con l’obiettivo di remunerare gli azionisti e aumentare il valore della società, e di farlo sopra la media del mercato. E questa è una cosa completamente nuova”.

Il group ceo di Generali, quanto al rilievo di alcuni analisti che Generali sarebbe troppo esposta sull’Italia risponde così: “Il fatto che siamo forti in Italia è forse un peccato? E’ un errore? E’ qualcosa di cui dobbiamo rammaricarci? Non penso. Questo è uno dei primi 10 Paesi del mondo per Pil. In Italia facciamo utili, abbiamo una grande quota di mercato, l’Italia sta crescendo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su