Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Gm assumerà a Torino 52 ingegneri, la metà neolaureati

colonna Sinistra
Mercoledì 2 settembre 2015 - 13:52

Gm assumerà a Torino 52 ingegneri, la metà neolaureati

L'a.d. Antonioli: vogliamo progettare il futuro dell'auto
20150902_135212_B076BE28

Torino, 2 set. (askanews) – General Motors, attraverso euro engineering (divisione specializzata del Gruppo Adecco), è alla ricerca di 52 ingegneri da inserire presso il Centro Globale di Ingegneria e Sviluppo General Motors Powertrain Europe, situato a Torino, all’interno del Politecnico.

La metà saranno neolaureati e lavoreranno a stretto contatto con il team che si occupa dello sviluppo di propulsori diesel, dalla meccanica all’elettronica passando per la simulazione matematica, dotato degli strumenti più avanzati sul mercato per lo studio e l’applicazione di nuove tecnologie.

Il Centro torinese, che esporta in tutto il mondo tecnologia diesel all’avanguardia tramite diversi brand della General Motors (Opel, Chevrolet, Cadillac, Buick e Gmc), cerca laureati in ingegneria meccanica, elettronica e meccatronica.

“Sono certo che i talenti che entreranno nella nostra squadra daranno un grande contributo nell’attività di ricerca del nostro centro. Grazie a euro engineering potremmo annoverare tra le nostre fila persone competenti e motivate che ciaiuteranno a progettare il futuro dell’automobile, da sempre il nostro obiettivo” ha detto Pierpaolo Antonioli, Amministratore Delegato di Gm Powertrain Europe.

“Il mercato ci pone quotidianamente di fronte a sfide sempre nuove e ambiziose, perché la velocità di innovazione dei settori di cui ci occupiamo richiede un costante aggiornamento e una visione dinamica e approfondita degli scenari futuri per poter offrire servizi di consulenza di alto livello e al passo con i tempi” ha spiegato Marco Guarna, Managing Director di euro engineering.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su