Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat: nel II trimestre crescono lavoratori stabili, +106mila

colonna Sinistra
Martedì 1 settembre 2015 - 10:33

Istat: nel II trimestre crescono lavoratori stabili, +106mila

Aumentano anche quelli a termine, +77mila su base annua
20150901_103332_E5E553DA

Roma, 1 set. (askanews) – Nel secondo trimestre 2015, a ritmo più sostenuto, continua l’aumento, su base annua, del numero di dipendenti a tempo indeterminato (+0,7%, 106 mila unità). Lo ha comunicato l’Istat spiegando che l’incremento riguarda gli ultra50enni e interessa soprattutto le donne, il terziario, il Centro e il Mezzogiorno.

Ininterrotto da cinque trimestri, prosegue l’incremento del numero di dipendenti a termine (+3,3%, 77 mila su base annua) che coinvolge soprattutto gli uomini, le regioni del Mezzogiorno e l’industria in senso stretto. L’incidenza dei dipendenti a termine sul totale degli occupati sale al 10,7% (era 10,4% un anno prima). Di contro, i collaboratori diminuiscono dell’11,4% (-45 mila unità).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su