Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat: inflazione stabile ad agosto, prezzi a +0,2%

colonna Sinistra
Lunedì 31 agosto 2015 - 11:01

Istat: inflazione stabile ad agosto, prezzi a +0,2%

Inflazione acquista per il 2015 sale a +0,2%
20150831_110055_94A88B3E

Roma, 31 ago. (askanews) – Inflazione stabile ad agosto. Secondo le stime preliminari dell’Istat, l’indice nazionale dei prezzi al consumo è aumentato, ad agosto, dello 0,2% sia rispetto al mese precedente sia nei confronti di agosto 2014, facendo registrare lo stesso tasso tendenziale di luglio. L’inflazione “è stabile – ha spiegato l’Istituto – per la maggior parte delle tipologie di prodotto e i pochi movimenti che si registrano tendono a compensarsi”.

Ulteriore caduta per i prezzi degli Energetici non regolamentati (-10,4%, da -8,7% di luglio). In flessione i prezzi dei Servizi relativi ai trasporti(-0,1%, da +0,7% del mese precedente) e la ripresa di quelli dei Servizi relativi alle comunicazioni (+1,4%, da -0,3% di luglio).

Al netto degli alimentari non lavorati e dei beni energetici, l'”inflazione di fondo” scende allo 0,7% (era +0,8% a luglio), mentre rimane stabile l’inflazione al netto dei soli beni energetici (+0,8%).

L’incremento su base mensile dell’indice generale è da ascrivere principalmente all’aumento dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+2,9%) – su cui incidono fattori di natura stagionale – e dei Servizi relativi alle comunicazioni (+1,8%); a contenere l’aumento è il ribasso dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati (-2,5%).

L’inflazione acquisita per il 2015 sale a +0,2% (era +0,1% a luglio).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su