Header Top
Logo
Giovedì 20 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Moscovici: prematuro dare giudizi a propositi tagli tasse Italia

colonna Sinistra
Mercoledì 22 luglio 2015 - 13:54

Moscovici: prematuro dare giudizi a propositi tagli tasse Italia

Esamineremo proposte governo in base alle nostre regole
20150722_135411_FB9F6221

Roma, 22 lug. (askanews) – Da parte dell’Ue è “molto prematuro” pensare ad una reazione agli intenti di riduzione delle tasse annunciati dal governo italiano: “non disponiamo dei dettagli – ha rilevato il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici – esamineremo la questione sulla base di quanto proporrà il governo italiano e sulla base delle nostre regole”.

Quanto alla “flessibilità” sulle regole Ue, invocata in una intervista dal ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan “ricordo solo che abbiamo fatto una comunicazione sulla flessibilità lo scorso 13 gennaio. Innanzitutto spiegava che un Paese che investe, mentre si trova nella parte preventiva del Patto, deve essere incoraggiato.

Secondo – ha detto Moscovici durante una conferenza stampa – che chi vara riforme strutturali importanti può guadagnare tempo” sul periodo in cui raggiungere gli obiettivi di bilancio di medio termine. “Terzo, che teniamo conto della situazione ciclica dell’economia. Che significa che lo sforzo da compiere non è lo stesso se le condizioni sono buone o negative, ma che bisogna tenere conto di questo aspetto”.

L’eurocommissario ha puntualizzato di non aver letto l’intervista a Padoan, ma di ritenere che si riferisse al secondo parametro, quello delle riforme. Dare oggi giudizi su questi propositi di riduzione delle tasse, espressi dal premier Matteo Renzi “sarebbe molto prematuro. Esamineremo le cose in base a quanto propone il governo – ha concluso Moscovici – e in base alle nostre regole”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su