Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia rialza stime Pil, +0,7% nel 2015 e +1,5% nel 2016

colonna Sinistra
Venerdì 17 luglio 2015 - 15:00

Bankitalia rialza stime Pil, +0,7% nel 2015 e +1,5% nel 2016

"Miglioramento di oltre mezzo punto percentuale nel biennio"
20150717_150007_2F46546D

Roma, 17 lug. (askanews) – Si rafforza la ripresa dell’economia e la Banca d’Italia rivede al rialzo le stime sul Pil. Nel bollettino economico, afferma Via Nazionale, “le proiezioni prefigurano un progressivo rafforzamento della ripresa ciclica”, con una crescita dello 0,7% nel 2015 e dell’1,5% nel 2016, “grazie principalmente al progressivo rafforzamento della domanda interna”.

A gennaio le previsioni indicavano un +0,4% e un +1,2% ma già ad aprile, dopo l’avvio del quantitative easing della Bce, Palazzo Koch aveva previsto un miglioramento. In uno scenario “di piena attuazione del piano” di Francoforte, infatti, Bankitalia stimava una crescita “superiore allo 0,5% quest’anno e attorno all’1,5% il prossimo”.

La revisione delle prospettive di crescita, “nel complesso superiori di oltre mezzo punto percentuale nell’arco del biennio rispetto a quelle pubblicate nel bollettino economico di gennaio, è attribuibile in larga parte alla dinamica degli investimenti, che però alla fine del 2016 rimarrebbero ancora, in rapporto al Pil, inferiori alla media storica”. Al termine del 2016, il Pil avrà recuperato “circa un quarto di quanto perduto nel corso della crisi finanziaria globale e di quella dei debiti sovrani”.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su