Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • A Forum Pietroburgo Tsipras da Putin. Panel italiano con Guidi

colonna Sinistra
Venerdì 19 giugno 2015 - 07:40

A Forum Pietroburgo Tsipras da Putin. Panel italiano con Guidi

Su fronte politico russo, polemiche per elezioni anticipate
20150619_074037_09302476

San Pietroburgo (Russia), 19 giu. (askanews) – Si entra nel vivo a San Pietroburgo. La capitale degli zar trasformata da ieri nella Davos russa, diventa oggi centro d’attenzione internazionale non solo economica ma anche politica. È il giorno del discorso in sessione plenaria di Vladimir Putin, mentre sul fronte interno, a parte la crisi, si consuma il dibattito sulle elezioni anticipate russe, apparente segnale di nervosismo politico. È il giorno di Alexis Tsipras: la visita, secondo il Financial Times, la seconda nel giro di due mesi, “ha sollevato sospetti sul fatto che Putin potrebbe offrire al governo greco soldi brevi manu, ossia un prestito in cambio di una promessa per contrastare le sanzioni dell’Ue contro la Russia”, appena riconfermate sino alla fine di gennaio 2016. Ma soprattutto ci sarà molta Italia e Made in Italy sulle rive della Neva, a conferma che la Russia resta un mercato importante. E finché ci saranno, alle sanzioni si resiste con lungimiranza, con investimenti mirati, partnership e cercando di differenziare.

Al timone della delegazione il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, che prenderà parte alla tavola rotonda “Russia-Italy: historical ties too strong to sever”, organizzata dall’Associazione Conoscere Eurasia. Un panel con presenze di tutto rispetto: oltre al rappresentante di governo – la più alta in grado dalla Ue, dopo Tsipras – ci sarà Romano Prodi, ex presidente del Consiglio, ex presidente della Commissione Europea, a Pietroburgo in qualità di numero uno della Foundation for Worldwide Cooperation.

La sessione sarà moderata da Antonio Fallico, presidente dell’associazione Conoscere Eurasia e presidente del Cda di Banca Intesa, controllata russa di Intesa Sanpaolo, che è rappresentata al Forum dal Ceo Carlo Messina (anche lui dovrebbe intervenire al panel). E ancora Riccardo Monti, presidente dell’Ice, Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Finmeccanica, l’ambasciatore a Mosca Cesare Maria Ragaglini, Marco Tronchetti Provera per Pirelli. Mentre per la parte russa sono attesi Igor Sechin, numero uno della compagnia petrolifera russa Rosneft, Alexander Shokhin, presidente dell’Unione russa degli industriali e imprenditori, e altri.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su