Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Salini Impregilo: nuovo Canale Panama supera primo test oceano

colonna Sinistra
Giovedì 11 giugno 2015 - 14:05

Salini Impregilo: nuovo Canale Panama supera primo test oceano

Successo per l'apertura delle valvole dal lato dell'Atlantico
20150611_140519_D5240113

Roma, 11 giu. (askanews) – L’acqua del lago Gatún, il bacinoartificiale più grande del mondo, ha incominciato a inondare ilnuovo Canale di Panama sul versante dell’oceano Atlantico. Lamanovra, effettuata con successo, è il primo importantestress-test del progetto “Terzo Set di Chiuse”, in corso direalizzazione nell’istmo centroamericano da parte del consorziointernazionale, che vede il gruppo Salini Impregilo alla guidaoperativa. Entro la fine di giugno verrà effettuata un’analogamanovra anche sulle chiuse del versante Pacifico.

“L’apertura delle valvole e la prima fase dell’inondazione delle camere – spiega una nota – permetteranno di avviare le prove delle gigantesche paratoie costruite in Italia e dei relativi sistemi elettromeccanici che, da metà 2016, regoleranno il passaggio delle navi tra gli oceani Atlantico e Pacifico grazie a un sincronismo che durerà meno di cinque minuti per ogni paratoia e si ripeterà 24 ore su 24, ogni giorno dell’anno”.

“L’inizio dell’inondazione delle chiuse del nuovo Canale di Panama è un momento storico per tutti noi, per quello che senza dubbio in questo momento rappresenta dal punto di vista ingegneristico il progetto più complesso del mondo”, ha dichiarato l’amministratore delegato Salini Impregilo, Pietro Salini. “Un progetto da 5 miliardi di dollari di straordinario significato non solo sotto il profilo tecnico, ma anche per l’impatto che avrà sugli scambi commerciali internazionali”, ha commentato.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su