Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Squinzi: non escludo accelerazione Pil nei prossimi mesi

colonna Sinistra
Martedì 9 giugno 2015 - 12:06

Squinzi: non escludo accelerazione Pil nei prossimi mesi

"Ma per recuperare serve un tasso di crescita del 2% annuo"
20150609_120548_A27B79F3

Milano, 9 giu. (askanews) – Un’accelerazione del Pil italiano nei prossimi mesi. A ipotizzarla è il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi: “Non escludo ci possa essere un’accelerazione nei prossimi mesi, grazie anche al contributo di Expo, al prossimo Giubileo e agli impegni legati alla gara per ospitare le Olimpiadi”, ha detto durante il suo intervento dal palco dell’assemblea annuale Assocalzaturifici in corso a Milano.

Squinzi ha però sottolineato che “ripresa non vuol dire uscire dalla crisi e dalle sue conseguenze, ma inizio della lunga risalita”. Il suo monito è: “Non possiamo accontentarci di una crescita attorno all’1% annuo”. Perché “abbiamo bisogno di almeno il doppio per recuperare il terreno perduto. Se rimarremo inchiodati ai ritmi di crescita attualmente previsti – ha puntualizzato ancora il presidente di Confindustria – non torneremo ai livelli pre-crisi prima del 2022, 15 anni dopo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su