Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fmi, la ricetta in 3 punti per fare accelerare ripresa Italia

colonna Sinistra
Lunedì 18 maggio 2015 - 16:01

Fmi, la ricetta in 3 punti per fare accelerare ripresa Italia

Elogi a agenda governo Renzi: "Ha già migliorato la fiducia"
20150518_160052_DB326116

Roma, 18 mag. (askanews) – Avanti tutta con le riforme strutturali in Italia, puntando a risolvere i problemi di bassa produttività che il Paese si trascina da molto tempo. Secondo, sostenere il processo di riparazione dei bilanci nel settore bancario. Terzo, riequilibrare la dinamica di risanamento dei conti pubblici con l’obiettivo di ottenere una riduzione dell’elevato debito-Pil. E’ la ricetta in tre punti elaborata dagli ispettori del Fondo monetario internazionale, al termine della loro visita annuale nella Penisola.

Nella relazione diffusa al termine della missione annuale prevista dall’articolo IV dello statuto del Fmi, l’istituzione definisce “incoraggiante” il fatto che l’agenda di riforme del governo includa iniziative ambiziose in tutte le aree elencate. “Ora la sfida è mantenere lo slancio sulle riforme e portare a compimento un vero cambiamento”.

Secondo il Fmi “il governo del premier Matteo Renzi ha portato avanti riforme economiche e istituzionali importanti, che hanno già migliorato i livelli di fiducia e che Apporteranno cambiamenti significativi, nel tempo, al mercato del lavoro, rendendo i lavoratori più produttivi e facilitando il processo di transizione nelle imprese”.

“Ci rendiamo conto che spesso si parla di riforme difficili, che creano problemi dal punto di vista politico, ma sono necessarie per aumentare la produttività – ha affermato la capo missione per l’Italia Petya Koeva Brooks – e per risolvere i problemi che l’Italia aveva già prima della crisi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su