Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Exor cede Cushman & Wakefield a Dtz per 2 miliardi di dollari

colonna Sinistra
Lunedì 11 maggio 2015 - 10:33

Exor cede Cushman & Wakefield a Dtz per 2 miliardi di dollari

Plusvalenza di circa 722 milioni di dollari
20150511_103303_F4B9E477

Roma, 11 mag. (askanews) – Exor ha stipulato un accordo definitivo per la cessione di Cushman & Wakefield a Dtz, che si fonderanno per dare vita a una delle più grandi società al mondo nel campo dei servizi per il settore immobiliare. L’operazione riconosce a Cushman & Wakefield un enterprise value complessivo pari a 2,042 miliardi di dollari.

Exor, in ragione di una partecipazione detenuta in Cushman & Wakefield pari al 75% fully diluted, si legge in una nota, incasserà 1,278 miliardi di dollari, facendo registrare una plusvalenza di circa 722 milioni di dollari. Il perfezionamento della transazione, che è soggetto alle consuete condizioni nonché all’approvazione delle competenti autorità, è previsto per il quarto trimestre del 2015.

“L’annuncio di oggi – si legge nella nota – è il frutto di unprocesso avviato all’inizio di gennaio 2015 per valutare ibenefici legati a un’eventuale cambio di proprietà, ai fini diun’accelerazione nella strategia di sviluppo che Cushman &Wakefield aveva già messo in atto con successo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su