Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Sterlina e Ftse brindano alla vittoria di Cameron

colonna Sinistra
Venerdì 8 maggio 2015 - 11:30

Sterlina e Ftse brindano alla vittoria di Cameron

Nuovi massimi sul dollaro da fine febbraio. Borsa di Londra +1,5%
20150508_113038_F3BF428F

Milano, 8 mag. (askanews) – Sterlina e Ftse brindano alla vittoria del premier David Cameron, con i Conservatori che si avviano ad aggiudicarsi la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento.

“Il voto dà certezze agli investitori, avere un chiaro vincitore alle elezioni elimina un enorme ammontare di incertezza nel breve termine sulla capacità del Governo di agire e legiferare”, ha commentato Azad Zangana, senior european economist & strategist di Schroders. Grazie al forte ridimensionamento dell’incertezza post elettorale che in molti si aspettavano, gli investitori sono così tornati ad acquistare sterlina. Il cambio con il dollaro – rilevano gli analisti di IG – è schizzato ai nuovi massimi dal 26 febbraio, a 1,5520. “Alla luce del risultato elettorale, sulla sterlina ci aspettiamo un graduale rafforzamento nel breve termine – ha spiegato Vincenzo Longo, market strategist IG – che impatterà soprattutto sul cambio Gbp/Usd, che potrebbe salire verso area 1,58, massimi di dicembre scorso”.

Sul mercato azionario londinese, l’indice Ftse100 è in rialzo di oltre l’1,5%, dopo aver toccato il +2% in apertura, con gli acquisti che premiano il settore bancario e le utility, sui quali pendeva la spada di Damocle delle politiche laburiste.

“Nel corso del tempo – ha sottolineato Zangana – l’attenzione degli investitori si sposterà sull’incertezza attorno al referendum proposto per il 2017 sull’appartenenza del Regno Unito all’Unione Europea, che potrebbe portare a un rinvio di alcuni investimenti locali e oltremanica. Ma nel breve termine la chiarezza offerta dall’esito elettorale darà sostegno all’attività economica nel Regno Unito, con le famiglie e le imprese che possono decidere i propri investimenti con maggior certezza riguardo tasse e regole”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su