Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro,Poletti: segni positivi si incrociano con elementi critici

colonna Sinistra
Giovedì 30 aprile 2015 - 12:34

Lavoro,Poletti: segni positivi si incrociano con elementi critici

"Proseguire con riforme per rafforzare la ripresa"
20150430_123408_2A18EB72

Roma, 30 apr. (askanews) – “I dati diffusi oggi dall’Istat, che attestano una diminuzione dell’occupazione a marzo, vanno letti in un quadro complessivo dove segnali positivi si incrociano con elementi di criticità tipici di una situazione economica ancora non stabilizzata”. A sottolinearlo è il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti.

Nei primi tre mesi di quest’anno “abbiamo registrato il dato positivo della forte diminuzione delle ore autorizzate di cassa integrazione ed il miglioramento qualitativo del mercato del lavoro, con una crescita dei contratti a tempo indeterminato di quasi il 40% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”, ha aggiunto il ministro.

I dati mensili dell’indagine campionaria effettuata dall’Istat “ci dicono che l’uscita da un lungo periodo di crisi è sempre all’insegna di alti e bassi e che gli elementi di contesto sul piano internazionale e nazionale, che tutti gli osservatori indicano come favorevoli, da ultima la Bce che nel suo bollettino mensile, con i dati fino al 14 aprile, afferma che in Italia e Spagna il miglioramento del clima di fiducia dei consumatori ha coinciso con un calo del tasso di disoccupazione, non sembrano avere ancora prodotto effetti statisticamente stabili”. Dunque “proseguire con decisione il percorso di riforme promosso dal governo è indispensabile per stabilizzare e rafforzare le condizioni per la ripresa”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su