Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Alfano a commercianti: serve rialzare soglia per uso contante

colonna Sinistra
Sabato 28 marzo 2015 - 15:55

Alfano a commercianti: serve rialzare soglia per uso contante

Arrivare a 3mila euro. Attuali regole penalizzano nostri cittadini
20150328_155527_A1AB1717

Cernobbio (CO), 28 mar. (askanews) – Alzare la soglia per l’utilizzo del contante. E’ la richiesta del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, che al Forum della Confcommercio in corso a Cernobbio ha raccolto gli applausi convinti della platea dei commercianti. “Se si arrivasse a 3mila sarebbe meno della media europea ma comunque sarebbe già molto meglio”.

“L’ho già fatto privatamente al presidente del consiglio e ora lo proporrò pubblicamente, cioè di rialzare (la soglia) dell’uso dei contanti, individuando una media europea e stabilendo di attenersi a questa – ha detto Alfano – Non è immaginabile che ci si autopunisca qualificandoci come evasori. Si è trasformata la regola sul contante in una specie di regola di Fantozzi, perché gli italiani passano il confine con i contanti e li spendono oltre frontiera”. “Il governo – ha continuato Alfano – ha già fatto una scelta per la guerra al riciclaggio, quindi rialzare la soglia per l’uso dei contanti non è un metodo per favorire chissà quali traffici”.

“Lo stato liberale se vuole disincentivare l’uso del contante deve incentivare l’uso della moneta elettronica, facendo abbassare le commissioni, così chi vuole usare i contanti lo fa, chi non vuole non deve spendere troppo”, ha proseguito ancora Alfano, raccogliendo nuovi applausi dalla platea. “In pratica consideriamo la Germania e altri paesi che non hanno limiti, Francia e Spagna che sono sui 2.500-3.000 euro, stabiliamo una media europea e collochiamoci lì”.

“Non mettiamoci in condizioni deliberate di svantaggio rispetto ai competitori oltre confine – ha concluso Alfano – Queste regole penalizzano i cittadini e i commercianti italiani. Bisogna anche lasciare ai cittadini il diritto a non farsi tracciare per via elettronica tutta la propria vita da consumatori. E’ un elemento della privacy, la moneta elettronica non può essere un obbligo in maniera permanente ecostante”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su