Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Dombrovskis:ora no procedura conti Italia, ma seguiremo sviluppi

colonna Sinistra
Martedì 10 marzo 2015 - 13:54

Dombrovskis:ora no procedura conti Italia, ma seguiremo sviluppi

Tenuto conto di riforme e bassa crescita non era giustificata
20150310_135406_0AE68F8D

Roma, 10 mar. (askanews) – Tenuto conto di tutti i “fattori rilevanti”, al momento secondo la Commissione europea “non era giustificata” l’apertura di una procedura per deficit eccessivo a carico dell’Italia, come del Belgio. Tuttavia “sicuramente continueremo a seguire gli sviluppi in questi Paesi”, ha affermato il vicepresidente della Commissione Vladis Dombrovskis, nella conferenza stampa al termine dell’Ecofin a Bruxelles.

“Su Italia e Belgio, ovviamente la commissione deve tenere conto di tutti i fattori rilevanti quando decide se aprire o meno una procedura per deficit eccessivo, in questi casi base alla regola del debito. E in questi casi si è tenuto conto delle riforme strutturali in atto – ha detto – della debolezza della crescita e dell’inflazione molto bassa, inferiore agli obiettivi della Bce”.

“A questo stadio aprire una procedura non era giustificato – ha concluso Dombrovskis – ma sicuramente continueremo a seguire gli sviluppi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su