Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Arresto Helg, Sangalli: illegalità va contrastata con fermezza

colonna Sinistra
Mercoledì 4 marzo 2015 - 12:10

Arresto Helg, Sangalli: illegalità va contrastata con fermezza

"Chiunque sbagli deve pagare le conseguenze
20150304_121040_B02D75D6

Roma, 4 mar. (askanews) -“La linea di Confcommercio è chiara l’illegalità va contrastata con fermezza assoluta senza se e senza ma”. Così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sull’arresto del presidente di Confcommercio Palermo, Roberto Helg.

“Chiunque sbagli – ha detto Sangalli – ne deve pagare le conseguenze, la corruzione è un problema aperto che attraversa ogni settore della nostra società da nord a sud e non va mai abbassata la guardia. Bisogna diffondere la cultura della legalità e dell’esempio perché la legalità è un prerequisito per la crescita e lo sviluppo di un’economia sana”.

Secondo Sangalli, “bene ha fatto la Confcommercio di Palermo ha espellere il proprio presidente e a costituirsi parte civile. Bene ha fatto l’imprenditore Palazzolo, associato Confcommercio a denunciare bene hanno fatto le forze dell’ordine e la magistratura”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su