Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Moscovici: su deficit Italia c’è diagnosi condivisa con governo

colonna Sinistra
Giovedì 5 febbraio 2015 - 11:39

Moscovici: su deficit Italia c’è diagnosi condivisa con governo

Sfida resta debito molto alto con bassa crescita
20150205_113934_09770BD5

Roma, 5 feb. (askanews) – Sull’Italia “in effetti ora abbiamo una diagnosi condivisa” con il governo sulla portata della correzione del deficit strutturale di bilancio: quest’anno diminuirà per l’equivalente dello 0,25 per cento del Pil. Lo ha riconosciuto il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici, nella conferenza stampa di presentazione delle previsioni economiche invernali.

In questo modo l’Italia opererà una correzione in linea con quanto richiesto dall’Ue, in base alla nuova interpretazione della flessibilità sui conti pubblici.

“Questo non significa che per l’Italia sia tutto risolto – ha però aggiunto Moscovici -: la sfida principale resta il livello molto elevato del debito pubblico combinato con il basso livello di crescita economica”. Un quadro che “va trattato con una buona combinazione di politiche di bilancio e riforme ambiziose, e continuiamo a incoraggiare il governo su questa direzione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su