Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Deficit strutturale Italia 2015 in linea con flessibilità Ue

colonna Sinistra
Giovedì 5 febbraio 2015 - 11:00

Deficit strutturale Italia 2015 in linea con flessibilità Ue

Commissione prevede correzione da 0,3 punti di Pil
20150205_110019_31B1C6C3

Roma, 5 feb. (askanews) – Sembra profilarsi il rispetto da parte dell’Italia di uno dei parametri chiave europei sui conti pubblici nel 2015: nelle sue ultime previsioni economiche la Commissione europea prevede un deficit strutturale di bilancio in calo allo 0,6 per cento del Pil sul 2015, a fronte dello 0,9 per cento del 2014.

In base alla recente nuova interpretazione dell’Ue sulla “flessibilità” nella gestione dei conti pubblici, è stimato che l’Italia debba garantire una correzione da 0,25 punti percentuali sul deficit strutturale 2015.

Secondo le previsioni odierne della Commissione la correzione dell’Italia sarebbe di 0,3 punti. Il verdetto definitivo di Bruxelles sulla legge di stabilità del 2015 è stato rinviato nei mesi scorsi al prossimo marzo, assieme a quelli su Belgio e Francia.

I problemi semmai per l’Italia potrebbero profilarsi sul 2016, su cui l’Ue prevede un deficit strutturale in risalita allo 0,8 per cento del Pil.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su