Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Sabato 31 gennaio 2015 - 09:38

La Fiat 500 conquista la copertina di Time

Scelta per simboleggiare la "sharing economy"
20150131_093826_37BCA954

New York, 31 gen. (askanews) – In attesa di conquistare gli schermi a cui gli americani si incolleranno domenica per seguire il Super Bowl – l’evento sportivo dell’anno in America – Fiat Chrysler Automobiles ha già conquistato la copertina di Time con una Fiat 500. Per rappresentare il tema del nuovo numero – la “sharing economy” – il settimanale ha reclutato il fotografo Chris Buck per creare una cover ad hoc. La sua idea? Simbolizzare la nuova economia di cui fanno parte gruppi come Uber e Airbnb con una vettura in cui fare entrare il numero massimo di persone. Per questa impresa è stata scelta una 500 rossa.

“Credo che sia semplicemente arguta…è strana ma anche divertente” ha spiegato a Time Buck, canadese di origini ma attivo a New York.

L’idea di Buck, si legge su Time, è iniziata “come chiunque farebbe” su Google. Ma diversamente dalle immagini piene di “gambe e sederi” che ha trovato cercando immagini di auto con dentro tante persone, per Time il fotografo voleva qualcosa di più fotogenico e in cui tutti i partecipanti dovevano guardare il suo obiettivo. Per realizzare quella che sembra un’immagine semplice (ma scomoda per chi vi ha preso parte) ci sono volute oltre sei ore di preparazione. Nel set a Brooklyn i modelli si sono presentati consapevoli di quello che li aspettava, spiega Buck: “Voglio cose specifiche e faccio modifiche fino a quando le ottengo”. Il risultato? Le immagini della Fiat 500 finite su Time con una sorta di motto-sfida: “Facciamo entrare un’altra” persona.

Quanto al Super Bowl, il primo spot di Fca andrà in onda nei due minuti che preannunciano la fine del secondo quarto di gioco. Il secondo e il terzo sono previsti negli intervalli del terzo quarto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su