Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Amazon, conti migliori delle attese grazie al servizio Prime

colonna Sinistra
Venerdì 30 gennaio 2015 - 07:32

Amazon, conti migliori delle attese grazie al servizio Prime

Nell'after-hours festeggia con rialzi fino all'11%
20150130_073219_73E82FC1

New York, 30 gen. (askanews) – Amazon si riprende mettendo a segno nel quarto trimestre del 2014 una contrazione dei profitti minore rispetto ale attese, rompendo una striscia di pessime performance che avevano fatto storcere il naso agli investitori: nei conti del terzo trimestre del 2013 infatti aveva messo a segno una perdita di 427 milioni.

Poco dopo la notizia l’amministratore delegato Jeff Bezos ha spiegato cosa ha spinto verso l’alto il gruppo con sede a Seattle: il servizio Amazon Prime che – sempre secondo Bezos – potrebbe essere la chiave per creare un ecosistema che funziona e porta denaro nelle casse del gruppo. Questo mentre le spese continuano a crescere. Le spese operative infatti sono aumentate a 28,7 miliardi contro i 25,1 miliardi dello stesso periodo del 2013.

Amazon ha registrato profitti netti per 214 milioni di dollari, dai 239 milioni dello stesso periodo del 2013. Gli utili per azione sono passati a 45 centesimi da 50. Tuttavia hanno battuto le stime degli analisti che si aspettavano 17 centesimi ad azione. Sul fronte dei ricavi ha raggiunto quota 29,33 miliardi di dollari, in rialzo del 15% rispetto allo stesso periodo del 2013, battendo le stime degli analisti che si attendevano 23,05% miliardi di dollari. Per il trimestre in corso il gruppo fondato nel 1995 a Seattle prevede un giro d’affari nell’intervallo compreso tra i 27,3 e i 30,3 miliardi.(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su