Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia: crescita debole, Pil 2015 a +0,4% e in 2016 a +1,2%

colonna Sinistra
Venerdì 16 gennaio 2015 - 15:00

Bankitalia: crescita debole, Pil 2015 a +0,4% e in 2016 a +1,2%

In 2014 a -0,4%. A fine 2016 il Pil 7 punti sotto livello 2007
20150116_150014_1C7C6BA7

Roma, 16 gen. (askanews) – L’economia italiana torna alla crescita nel 2015 dopo tre anni di recessione, ma la ripresa sarà molto debole. Secondo il bollettino economico della Banca d’Italia, ci sarà “una crescita modesta quest’anno, intorno allo 0,4%, e più sostenuta il prossimo, intorno all’1,2%”.

Nel 2014, spiega Via Nazionale, “si stima che il Pil dell’Italia si sia ridotto dello 0,4% (-1,9% nel 2013). L’attività economica tornerebbe a espandersi in maniera moderata all’inizio di quest’anno, per poi rafforzarsi lievemente nei trimestri successivi”. Alla fine del 2016 il Pil sarà “ancora oltre 7 punti percentuali sotto il livello del 2007”.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su