Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Unioncamere: nel 2014 piu’ opportunita’ per operai e ingegneri

colonna Sinistra
Venerdì 1 agosto 2014 - 11:04

Unioncamere: nel 2014 piu’ opportunita’ per operai e ingegneri

(ASCA) – Roma, 1 ago 2014 – Piu’ opportunita’ per operaispecializzati, conduttori di impianti, addetti alle vendite ealla ristorazione ma anche per ingegneri e altre figure dalprofilo scientifico. Meno per impiegati e tecnici. A guardarele previsioni di assunzione nel settore privato, contenutenel Sistema Informativo Excelsior, di Unioncamere e Ministerodel Lavoro, per agganciare l’ancora debole ripresa le impreseripartono dagli addetti alla produzione e dai progettisti,piuttosto che dal back office, confidando cosi’ di dare nuovoimpulso alla propria attivita’. Le 96mila entrate in piu’ rispetto al 2013, programmatedalle imprese dell’industria, dei servizi e dell’agricoltura(che complessivamente saranno 1.389.000) si concentrerannoquindi soprattutto su questi profili professionali. Adeterminarle, sara’ anche l’aumento del numero delle impreseche hanno programmato di effettuare assunzioni (passate dal13,2% del totale nel 2013 al 13,9% di quest’anno, con picchisuperiori al 26% nel caso delle imprese innovatrici edesportatrici). L’incremento delle assunzioni (e il parallelorallentamento delle uscite, stimate in 1.533mila unita’) nonportera’ pero’ in attivo il saldo occupazionale dell’anno incorso: 144mila i posti di lavoro in meno nel settore privatonel 2014, quasi la meta’, comunque, dei -250mila previsti nel2013.

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su