Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • UE: Bruxelles non chiede manovra bis a Renzi ma accelerare riforme

colonna Sinistra
Lunedì 2 giugno 2014 - 17:17

UE: Bruxelles non chiede manovra bis a Renzi ma accelerare riforme

(ASCA) – Roma, 2 giu 2014 – La Commissione europea non imponeall’Italia di rispettare l’obiettivo del pareggio di bilancionel 2015 ma sollecita il governo Renzi a intensificare ilprogramma delle riforme per favorire la crescita e ridurrel’enorme debito pubblico. Bruxelles non proporra’ alcunaprocedura per squilibri eccessivi nei confronti dell’Italiama nelle raccomandazioni sottolinea la necessita’ chel’Italia intensifichi il programma di riforme presentato.

”La Commissione europea – ha detto il vice presidente OlliRehn – appoggia fortemente il piano di riforme del governoitaliano”.

Dunque l’Italia potra’ deviare rispetto ai target delpareggio di builancio che potra’ slittare al 2016 e daBruxelles non arriva alcuna sollecitazione all’Italia didefinire una manovra correttiva. Rehn lo conferma, anche sein stile politichese, in due passaggi della conferenza stampasulle raccomandazioni ai paesi europei. ”Se la ripresaeconomica e’ debole – ha detto Rehn – e’ possibilericonsiderare la posizione dei propri obiettivi di mediotermine anche se un rinvio degli obiettivi non metterebel’Italia in buona posizione rispetto agli impegni presi”.

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su